logo


Dopo cinque mesi d’impasse politica, il neo premier islamista el-Othmani (Pjd) ha annunciato sabato una coalizione governativa con altri cinque partiti. Venerdì, intanto, il Consig[...]
Espressione artistica che caratterizza i contesti dominati dai conflitti sociali, viene utilizzata dagli artisti mediorientali per incidere sulla realtà trasformando l'esperienza d[...]
L'ala Kamal ha presentato un rapporto che si interroga sulla relazione dei Fratelli Musulmani con la rivoluzione del 2011 e con lo Stato[...]
Assolto nei giorni scorsi, questa mattina l'ex presidente ha lasciato l'ospedale militare di Maadi e è tornato a casa nel quartiere di Heliopolis[...]
Dopo 15 ore dalle proteste nei vari governatorati, il ministro delle Forniture ha cancellato le previste riduzioni dei sussidi. Ma la questione strutturale e ideologica resta[...]
Scontri a fuoco, manifestazioni di protesta, cambi di casacche: il governo non gode di alcuna autorità. Domenica presa d'assalto la base navale di Abu Seta, sede del Gna; venerdì i[...]
«La controrivoluzione emerge quando la rivoluzione perde forza». Il regime di el Sisi, dice, è come se non peggio di quello di Mubarak. «Mi unisco a chi chiede verità e giustizia p[...]
La Procura di Roma individua i membri dei servizi coinvolti. La Nato accoglie al-Sisi: all’Egitto un ufficio diplomatico permanente al Patto Atlantico[...]
Il Cremlino smentisce le voci di un dispiegamento di truppe in Egitto al confine libico. Sostegno ad Haftar ma anche ad al-Sarraj: Putin vuole stabilità per posizionarsi in Nord Af[...]
Incontro con la piattaforma libica della società civile che chiede al prossimo Consiglio Onu per i diritti umani di creare un team di monitoraggio[...]