logo


Il Consiglio militare mette in stand by l'accordo di transizione accusando i manifestanti di bloccare le strade e aggredire i soldati. L'Alliance ribatte: sono stati i militari a s[...]
Governo completamente civile, nessuno stato di emergenza e un parlamento con due terzi dei seggi destinati all'Alliance for Freedom and Change[...]
Ancora nessun accordo sul Consiglio di transizione civile-militare tra la federazione delle opposizioni e le forze armate. A Khartoum il sit-in iniziato un mese fa non smobilita e [...]
Si dimette il presidente del Consiglio Costituzionale Tayeb Belaiz. Le forze armate promettono di porre fine al caos, ma le piazze non si svuotano: chiedono la rimozione totale del[...]
Il movimento popolare nato a dicembre chiede un governo civile e rigetta il colpo di stato dell'esercito. La protesta continua contro il nuovo presidente ad interim[...]
Da sabato centinaia di migliaia di persone presidiano l'ingresso del quartier generale dell'esercito, almeno 22 gli uccisi dalle forze armate. Ma alcuni ufficiali e soldati passano[...]
Partiti, sindacati di Stato ed esercito tentano di salvare se stessi sacrificando il presidente. L'intervento del capo di stato maggiore che ne chiede la destituzione ha già provoc[...]
Nella notte i soldati hanno trovato e ucciso Omar Abu Leila, il responsabile dell'attacco di domenica a Salfit. Alla Tomba di Giuseppe due palestinesi colpiti a morte[...]
Tredici sigle sindacali hanno respinto l’invito del neo primo ministro Bedoui a partecipare agli incontri per la formazione di un nuovo governo. A intervenire nel dibattito politic[...]
Il 19enne Abdullah Tawalba è morto dopo essere stato colpito alla testa, un 16enne è stato ferito alla schiena. Secondo Tel Aviv avevano un ordigno, diversa la versione dei testimo[...]