logo


Il Gabinetto di sicurezza ha posto ieri le condizioni per poter iniziare un nuovo processo diplomatico con i palestinesi. Il movimento islamico: “Respingiamo la loro intromissione”[...]
Intervista all'analista Ghassan Khatib: «Hamas voleva liberarsi dell'incombenza del governo di due milioni di palestinesi, l'Anp può affermare di aver ripreso Gaza»[...]
Hamas-Fatah reconciliation is giving Egyptian President Abdel Fattah el-Sisi a window of opportunity to rebrand his country’s image which has been tarnished by brutal crackdo[...]
I punti dell'intesa annunciata dal leader di Hamas saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà oggi al Cairo dove le due formazioni sono riunite[...]
Sul tavolo i poteri del governo Hamdallah a Gaza, le elezioni e, più di tutto, la sicurezza. Le armi in possesso della milizia di Hamas sono il nodo che deciderà il successo o il f[...]
Lo Stato di Israele ha molte ragioni per opporsi ai colloqui tra Hamas e l’Autorità Nazionale Palestinese, ma il disastro umanitario e ambientale di Gaza gli fornisce ragioni per a[...]
Il Cairo vuole fare della pace tra il movimento islamico e il partito di Abu Mazen l'apripista della normalizzazione dei rapporti tra mondo arabo e Israele[...]
Il premier Rami Hamdallah ha fatto ritorno ieri nella Striscia dopo quasi tre anni. Anp e Hamas sono più vicini ma è ancora da sciogliere il nodo del futuro di "Ezzedin al Qassam" [...]
“L’occupazione avrà fine o con l’indipendenza dello Stato di Palestina o con uguali diritti per tutti gli abitanti della Palestina storica” ha detto il presidente palestinese. Il l[...]
Unico attore in grado di lavorare per un miracolo diplomatico, il coinvolgimento regionale di Mosca è degno di nota e prova che la riconciliazione palestinese è in cima ai suoi pro[...]