logo


Doha e Riyadh si ostacolano con politiche a favore dei rispettivi alleati, Hamas e il presidente Abu Mazen. Ma su Gaza pesano sempre i disegni del premier israeliano Netanyahu di M[...]
Notte di fuoco sulla Striscia, la peggiore dal 2014. Nel pomeriggio Hamas annuncia il cessate il fuoco. Tel Aviv conferma ma non ufficialmente: Netanyahu sotto pressione delle oppo[...]
L'uccisione di sette militanti di Hamas, tra cui un capo militare, da parte di una unità speciale israeliana ha innescato ieri una ondata di lanci di razzi palestinesi e raid aerei[...]
Si fanno meno intense le manifestazioni della Marcia del Ritorno. Hamas vuole favorire la mediazione egiziana per un cessate il fuoco con Israele. Ma lo status quo non cambia: rest[...]
Per l’esercito, le vittime “si erano avvicinate alla barriera di sicurezza e piazzato un esplosivo improvvisato”. La loro uccisione ha scatenato la protesta di centinaia di gazawi [...]
Il gruppo per i diritti umani ha presentato un rapporto di 149 pagine documentando come cittadini palestinesi, in Cisgiordania e Gaza, sono stati detenuti e torturati talvolta solo[...]
Sale a 208 il bilancio delle vittime del fuoco israeliano lungo le linee di demarcazione tra la Striscia e Israele. Il tavolo del negoziato è ormai deserto e di fine dell’assedio n[...]
Oggi nuovo venerdì di manifestazioni contro il blocco della Striscia mentre prosegue la mediazione egiziana per evitare una nuova offensiva militare israeliana   AGGIORNAMENTI[...]
Non è scattata, come alcuni si attendevano, l’offensiva israeliana. Ma l’ombra dell’operazione militare, invocata dal ministro della difesa Lieberman, grava ancor[...]
Il ministro della difesa israeliano chiede al governo di approvare una nuova vasta offensiva militare contro la Striscia. I capi dell'intelligence egiziana incontrano Hamas per un'[...]