logo


Cominciata l'offensiva lungo il confine con la Siria. In contemporanea, dall'altro lato della frontiera, è partita un'operazione parallela contro i jihadisti[...]
Un rapporto di Amnesty International accusa gli islamisti dell'Isis ma anche Stati Uniti e Baghdad. Il califfato avrebbe ammesso la morte di al-Baghdadi. Ora faida interna per il s[...]
Il premier al-Abadi ha annunciato la liberazione della città dopo nove mesi di combattimenti e tre anni di occupazione dell’Isis, che si sposta a Tal Afar[...]
Ieri un’autobomba è esplosa a Damasco nella piazza Tahrir uccidendo almeno 21 persone. Doppio attentato in Iraq: nell’Anbar prima (14 morti) e oggi a Mosul. Human Rights Watch, int[...]
La crisi tra Arabia saudita e Qatar si riverbera sulle opposizioni, sempre più divise, costrette ad arretrare per l'avanzata di Damasco[...]
Il Pentagono parla di attività «sospette» nella base semidistrutta a aprile, ma non fornisce prove. Poi fa strage di civili: un raid su un carcere Isis uccide 42 civili prigionieri[...]
L'esercito è sicuro, tra pochi giorni la città sarà libera. L'Isis colpisce con brutalità e dimostra di non aver perso: kamikaze a Diyala e attacchi a Kirkuk[...]
Restano poco chiari i contorni dell’attentato alla città santa dell’Islam che l’Arabia saudita sostiene di aver impedito venerdì scorso di Chiara Cruciati Roma, 2[...]
L'Arabia Saudita presenta a Doha una lista di 13 punti per ricucire i rapporti: tra queste la chiusura di al-Jazeera e della base turca e l'appiattimento sulle politiche di Riyadh[...]
Per Baghdad e Washington è «un crimine di guerra contro il popolo iracheno». Daesh imputa agli Usa la distruzione di al-Nuri, dove al Baghdadi proclamò il califfato[...]