logo


Ad ottobre la percentuale dei permessi israeliani per pazienti di Gaza è la più bassa in sette anni. I più colpiti sono i pazienti oncologici che nella Striscia non trovano i medic[...]
Gli aiuti alla “sicurezza” degli Stati Uniti all’Autorità Nazionale Palestinese hanno trasformato Ramallah in sub-appaltatore dell'occupazione e spianato la strada all'autoritarism[...]
Ieri la Knesset ha approvato un disegno di legge “ripulito”: si legalizzano gli outpost ma senza diritti di proprietà. La colonia-simbolo resta fuori, ma si mantiene l’impianto col[...]
Il Cimitero dei Martiri della Palestina è la rappresentazione del sogno di uomini e donne, di ogni angolo del mondo, di diversi orientamenti ed ideologie[...]
Non cessa la persecuzione israeliana contro l’attivista di Gerusalemme, detenuto per 17 mesi dopo quasi un anno di deportazione e riarrestato dopo una sola settimana di libertà[...]
Il caso è a rischio dopo le tensioni in aula della scorsa settimana. Udienza interrotta, il procuratore chiede l'archiviazione dopo l'accordo Israele-Turchia[...]
Per molti la pace è solo un processo lungo e complesso che condurrà a poco o niente, mantenendo i benefici e i privilegi dell’élite politica ed economica[...]
Oggi ad Istanbul nuova udienza del processo contro i generali israeliani. Un passeggero, Osama Qashoo, a Nena News: “Non siamo stati consultati né coinvolti nei negoziati tra Israe[...]
La censura militare israeliana ha cancellato, del tutto o in parte, oltre 17.000 articoli dal 2011. Ora tenta di bloccare informazioni già pubblicate[...]
Abu Mazen ieri è stato rieletto alla testa del Fatah. Ma se il leader si rafforza nel suo movimento riunito a congresso a Ramallah, nelle strade dei Territori occupati non accade [...]