logo


Il più feroce attacco turco da anni: 24 morti tra Rojava e Sinjar. Erdogan punta ad un corridoio di territori al confine da trasformare in una buffer zone "ripulita" dei kurdi[...]
Alcuni prigionieri ricoverati per l’aggravarsi delle condizioni di salute. Domani sciopero nei Territori in solidarietà con i detenuti, mentre proseguono le proteste nelle strade[...]
Parla Qassam Barghouti, figlio del leader di Fatah Marwan, che digiuna con altri 1.500 detenuti palestinesi per ottenere migliori condizioni di vita nelle carceri israeliane[...]
Centinaia di donne egiziane si raccontano sui social network in una nuova campagna contro molestie e violenze sessuali[...]
Aumenta il numero di detenuti, mentre parte la battaglia sui media e per le strade. Israele risponde con isolamento, confische di libri e vestiti e trasferimenti[...]
Il presidente al-Sisi vola a Riyadh per rilanciare con re Salman progetti comuni e investimenti miliardari dopo mesi di tensioni sulla Siria e le isole di Tiran e Sanafir[...]
Dalla collina su cui è costruito il campo profughi di Jenin lo storico israeliano legge nelle condizioni di vita in Cisgiordania il fallimento della soluzione a due Stati[...]
Alla riscoperta della scrittrice siriana, scomparsa nel 2007: storie di donne e delle loro lotte per raccontare la Siria, la Rivoluzione contro il Mandato francese e la società[...]
Somalia, Nigeria, Sud Sudan e Yemen soffrono gravissime carestie, con origini diverse: territori occupati da gruppi jihadisti, conflitti, errori della comunità internazionale[...]
I versi di "Sulla cima di una garofano" di Yousef al-Mahmoud raccontano le bellezze e il dolore della Palestina, la speranza e la lotta[...]