logo


Il comunicato di Washington parla di "disputa" che dovranno risolvere Israele e la Giordania. Nessun riferimento alle proteste palestinesi. Netanyahu per ora conferma i metal detec[...]
Alta tensione in città: ieri sera si sono ripetuti gli scontri fuori la Spianata delle moschee. Fatah proclama per oggi una “Giornata della rabbia”. La Knesset passa in prima lettu[...]
Le vittime avevano sparato poco prima a tre poliziotti israeliani (due di loro sarebbero in gravi condizioni) vicino alla porta dei Leoni. Israele ha deciso di chiudere per oggi il[...]
La Corte Suprema israeliana ha rigettato la richiesta mossa dalla famiglia di Mohammed, bruciato vivo tre anni fa[...]
Droni, telecamere per le auto, percorsi obbligati e perquisizioni fisiche: il principale ingresso alla Città Vecchia, già ampiamente controllato da polizia e esercito, viene ancora[...]
Il quotidiano Haaretz ha scoperto che in Cisgiordania vivono più di 380.000 coloni, oltre il 40% dei quali fuori dai blocchi di insediamenti, a ridosso dei centri abitati palestine[...]
Il 10 giugno di 50 anni fa il ministro della difesa di Israele, Moshe Dayan, entrava nella città vecchia e proclamava che lo Stato ebraico non avrebbe mai rinunciato al controllo d[...]
Il presidente americano ha deciso di congelare l’applicazione della legge che stabilisce il trasferimento della sede diplomatica Usa da Tel Aviv a Gerusalemme. Il governo Net[...]
Nonostante le promesse elettorali, il presidente statunitense Trump dovrebbe per ora procrastinare la decisione. Ma dalla Casa Bianca rassicurano: “Si farà, ma non sappiamo ancora [...]
Il premier israeliano ha detto oggi che l’origine del conflitto non sono le colonie, ma l’intransigenza dei palestinesi a non volere riconoscere i diritti degli ebrei. Ramallah, in[...]