logo


Mosca chiede di rivedere il testo. Intanto a Ghouta est altro giorno di violenze: 36 morti. A nord carovana di combattenti da Raqqa e Kobane verso Afrin[...]
L’intervento di Damasco contro Ankara sembra aprire al riconoscimento dell’autogestione curda. Con la benedizione russa. Erdogan fa la voce grossa ma potrebbe approffittarne per ri[...]
La controffensiva del governo, intensificata da domenica, potrebbe portare ad un’operazione via terra. L’Onu denuncia una crisi umanitaria senza precedenti[...]
“L’esercito siriano arriverà tra due giorni”: le unità curde annunciano l’intesa con il governo che però non commenta. Se confermato si aprirebbe un nuovo fronte di scontro regiona[...]
Mentre si intensificano i raid turchi sul cantone, che piange già 180 vittime civili, Ankara strappa a Tillerson l'accordo: cacciare le forze curde dalle città del nord della Siria[...]
Dal 20 gennaio distrutti palazzi, fattorie, scuole, ospedali, moschee. In migliaia marciano verso Jinderese, prossimo obiettivo di Ankara[...]
Era stato sospeso a novembre dopo che un documentario della BBC aveva rivelato che i beneficiari facevano riferimento a tribunali islamici accusati di esecuzioni sommarie[...]
Moscow is leveraging Turkish operations against the YPG in Afrin to weaken US influence in Syria and push the Kurds to negotiate with Damascus[...]
OPINIONE. I raid avvenuti tra venerdì e sabato scorso su tutto il territorio siriano hanno riacceso le tensioni in tutta l’area mediorientale. Tel Aviv prova a destabilizzare il qu[...]
L'escalation, la più violenta da molti anni a questa parte, è avvenuta dopo l'abbattimento di un drone, presunto iraniano, lanciato dalla Siria verso Israele[...]