logo


Il generale: «Colpirò le navi straniere lungo le nostre coste». L’ex delfino: «Intervento fascista». I due negoziano da tempo: il figlio di Gheddafi ha dalla sua autorità politica [...]
Intervista allo storico del colonialismo italiano e della Libia. Quella di Gentiloni è per ora una guerra d’immagine. Ma pericolosa, non a caso riceve l’approvazione subito della d[...]
Ieri a Parigi i due rappresentanti di Tripoli e Tobruk hanno firmato una dichiarazione di dieci punti: cessate il fuoco e elezioni entro primavera. Vittoria di Parigi su Roma[...]
Le strategia italiana per la Libia, obiettivo prioritario di Roma per proteggere i propri investimenti nel Paese e arginare i flussi migratori, potrebbe essere messa in secondo pia[...]
Niger paese di transito ma anche di origine: quarto produttore al mondo di uranio, ma tra i più poveri. Il governo reprime i trafficanti che cercano vie alternative[...]
Gli effetti della crisi diplomatica tra Arabia Saudita e Qatar stanno mostrando i loro effetti anche nel contesto libico dove, dopo lo stallo degli ultimi mesi, sembra essere in at[...]
La chiusura dei rapporti con il Qatar potrebbe essere solo la dimostrazione più evidente di una strategia di ridefinizione degli equilibri di potenza mediorientali da parte dell'Ar[...]
Il presidente al-Sisi ordina di bombardare Derna dopo l’uccisione di 29 persone a El-Minya. Proteste dei libici: sarebbero state colpite zone densamente abitate[...]
Dopo la morte, lunedì, di un manifestante non si spengono le manifestazioni nel sud del paese per lavoro e redistribuzione della ricchezza[...]
La Corte Penale Internazionale annuncia di voler aprire un'indagine su abusi e violenze strutturali subiti dai rifugiati subsahariani nel paese nordafricano[...]