logo


Presidi e sit-in stanno facendo emergere una nuova leadership, ma non esistono ancora strutture stabili. Il governo parla di dialogo, ma poi opta per le misure dell'Fmi[...]
Dopo la morte, lunedì, di un manifestante non si spengono le manifestazioni nel sud del paese per lavoro e redistribuzione della ricchezza[...]
Ieri il presidente Essebsi ha annunciato il dispiegamento delle forze armate a protezione delle compagnie estrattive, dopo proteste e sit-in di migliaia di tunisini senza lavoro[...]
Organizzazioni tunisine e internazionali si dicono “profondamente preoccupate” per la creazione di un organismo di regolamentazione per la comunicazione audiovisiva e per il recent[...]
Le manifestazioni per il lavoro si moltiplicano, insieme al numero di foreign fighters diretti tra le braccia del "califfato". E che potrebbero tornare indietro[...]
Il movimento palestinese accusa Israele dell'uccisione dell'ingegnere tunisino e suo dirigente, freddato a Sfax a dicembre. Tel Aviv non commenta[...]
Nella capitale doppio appuntamento all’insegna di racconti, immagini e musica con e per i profughi. Si incomincia oggi (ore 17:30) con Amal Kaawash, cantante e disegnatrice palesti[...]
L’Associazione Art Solution è un punto di riferimento per l'intera comunità di rapper e breakdancer tunisini e riveste un ruolo sociale molto importante: tenere impegnati i ragazzi[...]
Roberto Orlando, responsabile dei progetti in Libano della ong italiana Gvc: «Ad al Qaa raffica di attentati kamikaze». Beirut accusa l'Isis ma nel miro finiscono i rifugiati siria[...]
Solo il Libano e l'Iraq si sono astenuti, l'Algeria ha espresso "riserve". La risoluzione approfondisce la frattura tra i Paesi arabi e tra sunniti e sciiti. E potrebbe aprire la s[...]