logo


La Corte Penale Internazionale annuncia di voler aprire un'indagine su abusi e violenze strutturali subiti dai rifugiati subsahariani nel paese nordafricano[...]
Il generale Haftar e il premier al-Sarraj avrebbero raggiunto un’intesa: un unico esercito sotto la presidenza, scioglimento delle milizie armate e elezioni entro marzo 2018[...]
Espressione artistica che caratterizza i contesti dominati dai conflitti sociali, viene utilizzata dagli artisti mediorientali per incidere sulla realtà trasformando l'esperienza d[...]
Scontri a fuoco, manifestazioni di protesta, cambi di casacche: il governo non gode di alcuna autorità. Domenica presa d'assalto la base navale di Abu Seta, sede del Gna; venerdì i[...]
Il Cremlino smentisce le voci di un dispiegamento di truppe in Egitto al confine libico. Sostegno ad Haftar ma anche ad al-Sarraj: Putin vuole stabilità per posizionarsi in Nord Af[...]
Incontro con la piattaforma libica della società civile che chiede al prossimo Consiglio Onu per i diritti umani di creare un team di monitoraggio[...]
Secondo l’Organizzazione internazionale delle migrazioni, nella Libia «controllata» da al-Sarraj 326 vittime dal 1° gennaio. Ieri violenti scontri per il controllo della capi[...]
Falsa partenza, rimandato a fine mese l’incontro voluto da Mosca tra il premier del governo di unità nazionale e il generale ribelle. La vera faccia dell’accordo siglato con Roma, [...]
Gli Stati uniti bloccano all'Onu la nomina ad inviato speciale dell'ex premier palestinese, un atto che disconosce l'esistenza dei palestinesi come popolo con diritti e uno status [...]
Libia ed Italia firmano un nuovo accordo per contrastare l'immigrazione clandestina. I paesi europei avallano mentre si alzano voci di denuncia per le condizioni di vita dei migran[...]