logo


Espressione artistica che caratterizza i contesti dominati dai conflitti sociali, viene utilizzata dagli artisti mediorientali per incidere sulla realtà trasformando l'esperienza d[...]
Duemila persone hanno raggiunto ieri il centro di Beirut per protestare contro le recenti decisioni del governo Hariri in campo economico. Il premier prova (invano) a calmare gli a[...]
Eclissata la speranza di una rottura tra l'attuale presidente e il movimento sciita, Tel Aviv e Riyadh tentano di isolare Beirut[...]
L’ente è nato per diffondere e ispirare la produzione culturale indipendente dei Paesi arabi e delle comunità della Diaspora [...]
La stampa israeliana mostra preoccupazione per l'aumento della capacità militare del movimento libanese dopo 6 anni di guerra in Siria[...]
Intervista a Marwan Abdul Al, vincitore del premio Stefano Chiarini per il suo impegno nella ricostruzione del campo profughi palestinese distrutto nel 2007[...]
In un rapporto pubblicato ieri l'organizzazione accende i riflettori sul sistema giudiziario libanese: legge marziale per i civili se si scontrano con la polizia[...]
La nuova generazione di scrittrici non ama posizionarsi tra le fila delle correnti femministe, ma ha sviluppato un'autonomia nel processo di scrittura che esula dalle realtà letter[...]
Le difficoltà dell'alleato saudita nella regione hanno costretto il premier al dialogo. Una larga coalizione dove forte è il peso del movimento sciita[...]
Il campo profughi palestinese a Beirut, già in condizioni terribili, ospita oggi migliaia di rifugiati dalla Siria. Ma a coloro che vogliono lasciare Shatila al suo destino rispond[...]