logo


Notti di bombardamenti sulla capitale dello Yemen dopo l'uccisione dell'ex dittatore per mano Houthi. Ma in migliaia scendono in piazza contro l'aggressione saudita[...]
Dopo tre settimane di detenzione per “corruzione”, il principe Miteb bin Abdallah, un tempo destinato a essere il futuro re del Paese, è stato rilasciato (ma forse non è del tutto [...]
Al via, senza il Qatar, il patto militare e di intelligence. Oggi summit a Ginevra sulla Siria. Ma il principe «dimentica» il sostegno di Riyadh a gruppi religiosi salafiti[...]
Nonostante la promessa di aprire il porto di Hodeida e l’aeroporto di Sana’a, le ong denunciano: “Dall’Arabia Saudita punizione collettiva”. E i Saud acquistano 7 miliardi in muniz[...]
Il premier ha fatto retromarcia dopo il suo rientro a Beirut. La crisi libanese non è terminata ma sembra attenuarsi. Hezbollah eviterà lo scontro nonostante le pesanti accuse[...]
La “riunione di emergenza” della Lega Araba, convocata dai sauditi per discutere le “violazioni” iraniane nella regione araba e tenutasi ieri al Cairo, ha fornito a Riyadh e a Mana[...]
Andrà in Francia nei prossimi giorni su invito del presidente Macron. Secondo il capo di stato libanese Aoun, Hariri è sempre prigioniero dei sauditi. Intanto Israele è pronto a fo[...]
Ieri il premier libanese dimissionario ha twittato che ritornerà nel Paese dei Cedri “tra due giorni”. In Arabia Saudita, intanto, visita spot del patriarca maronita di Beirut al s[...]
A otto giorni dal precedente, un altro attentato islamista colpisce il sud del paese. Riyadh annuncia la riapertura di porti e aeroporti ma solo nelle zone “liberate” dagli Houthi[...]
Il discorso di ieri del premier/ex premier confonde ancora di più il popolo libanese. La Lega Araba abbraccia la narrativa saudita: confrontare l’Iran generando il caos[...]