logo


La polizia massacrò 800 persone ma i giudici egiziani hanno ‎condannato a morte 75 manifestanti e a ‎pesanti pene detentive oltre 600 per il lungo sit in del 2013 contro il colpo d[...]
Due bambini uccisi. Il padre arrestato. Gli attivisti: l’uomo accusato ingiustamente perché aveva denunciato traffici loschi di “potenti”  di Pino Dragoni Il Cair[...]
La decisione è arrivata oggi: il villaggio beduino palestinese, celebre per la sua “scuola di gomme” realizzata dalla ong italiana Vento di Terra, sarà demolito “entro una settiman[...]
La missione Onu nel paese africano (Unsmil) ha comunicato ieri sera la fine delle ostilità tra le varie milizie armate che dal 27 agosto si scontravano nella capitale. Destano preo[...]
E’ giunto il momento di chiedersi se non sia l’intero processo politico a dover essere rivisto, coinvolgendo in particolare quegli attori che sono spesso stati esclusi o alme[...]
Sempre più dura la repressione contro oppositori e attivisti: estesa di 15 giorni la detenzione di Amal Fathy. Ma le opposizioni ora si uniscono: contro il regime nasce il moviment[...]
Vertice con il presidente egiziano: «Normalizzeremo i rapporti solo in caso di svolta». Ma non pone limiti agli affari economici né minaccia di farlo. Non chiede conto degli insabb[...]
Intervista al professore egiziano alla Cambridge University, Khaled Fahmy: «Giulio Regeni non faceva nulla di illegale. Gli attacchi all'ateneo servono solo a distogliere l’attenzi[...]
Più di 200 professori contro gli accordi tra Londra e il regime di al-Sisi. Dimenticando Regeni e la repressione degli studenti. A gennaio i due esecutivi hanno siglato un’intesa[...]
Mohammed Dib descrive l’atmosfera del Paese alla fine degli anni Trenta dando voce agli stessi algerini, presentandoli come soggetti attivi di una storia. La Casa Grande è il[...]