logo


Riyadh e i suoi alleati isolano Doha per le presunte dichiarazioni "offensive" dell'emiro Tamim che le autorità qatariote smentiscono. L'obiettivo è punire lo sponsor dei Fratelli [...]
Il presidente al-Sisi ordina di bombardare Derna dopo l’uccisione di 29 persone a El-Minya. Proteste dei libici: sarebbero state colpite zone densamente abitate[...]
Presidi e sit-in stanno facendo emergere una nuova leadership, ma non esistono ancora strutture stabili. Il governo parla di dialogo, ma poi opta per le misure dell'Fmi[...]
Al recente vertice saudita, il presidente Usa Trump ha ribadito come la vera preoccupazione di Washington sia limitare l’Iran (“finanzia e addestra terroristi”) piuttosto che l’Is[...]
L’attentato stamane nel governatorato di Minya. Tra le vittime ci sarebbero molti bambini. Secondo alcuni testimoni, 8-10 miliziani a bordo di tre Suv avrebbero affiancato il bus c[...]
I palestinesi denunciano “aggressioni e intimidazioni” contro bambini e attivisti locali e internazionali. Sempre più “preoccupanti” le condizioni dei prigionieri in sciopero della[...]
La repressione di re Hamad procede inarrestabile: ieri 17 persone sono state condannate alla prigione perché “appartenenti ad un gruppo terrorista”. Colpita anche la stampa: una gi[...]
Dopo 38 giorni a digiuno, le condizioni dei detenuti peggiorano rapidamente. Protesta dei familiari di fronte alla sede della Croce Rossa. Ma nel silenzio internazionale, dichiarar[...]
Dopo la morte, lunedì, di un manifestante non si spengono le manifestazioni nel sud del paese per lavoro e redistribuzione della ricchezza[...]
Il presidente Usa incontra Abu Mazen a Betlemme, ma per i palestinesi è la “Giornata della Rabbia”. Ieri 20 feriti negli scontri con le forze armate israeliane. Ucciso un quindicen[...]