logo


Lo scorso 3 marzo, alla vigilia del primo caso di Covid-19, il parlamento sloveno ha votato la fiducia al nuovo governo guidato da Janez Janša. Le manifestazioni sono subito seguit[...]
Dopo l'interruzione a causa dell'epidemia da Covid-19, le piazze tornano a riempirsi. Il neo premier cerca di avvicinarsi al movimento, che però contesta la natura del governo[...]
Le rivendicazione della mobilitazione popolare e il suo possibile sviluppo: di fronte ai giovani iracheni lo spettro di un massacro e quello di una guerra tra Usa e Iran[...]
In tre puntate il racconto delle proteste popolari irachene guidate dalle nuove generazioni la cui radice va cercata nella natura settaria del potere nazionale[...]
Il paese sta affrontando una doppia crisi: da un lato la diffusione del coronavirus che ha già provocato la prima vittima, dall'altra la caduta del governo di Albin Kurti dopo nepp[...]
"Libertà, rivoluzione e femminismo", grida Tahrir contro il codice di "condotta" del religioso sciita che accusa i manifestanti di "promiscuità e immoralità"[...]
La rabbia per l'aumento del prezzo della benzina esplode in altre città. I pasdaran minacciano i manifestanti, il governo risponde con repressione e aiuti anticipati ai poveri[...]
Altra giornata di sangue, ma le piazze non smobilitano. La Ue critica la repressione, l'Onu i manifestanti. E il governo minaccia di arresto immediato chiunque blocchi porti e stra[...]
Ieri la manifestazione più partecipata dai tempi di Saddam. Nel centro della capitale materassi per passare la notte e cucine improvvisate per i piatti caldi[...]
In un discorso televisivo il premier annuncia che presenterà le sue dimissioni al Capo di Stato Aoun. In piazza a Beirut, intanto, sostenitori dei partiti sciiti Amal e Hezbollah d[...]