logo


Un resoconto da Baghdad nel primo anniversario della “rivoluzione d’ottobre” irachena, tra gli attivisti e le attiviste che in 12 mesi hanno autogestito le piazze e messo in discus[...]
Il premier iracheno nel suo primo tour all'estero dalla sua nomina ha compreso che le pressioni degli alleati iraniani e statunitensi rischiano di stritolarlo. E nel frattempo in I[...]
Il premier Kadhimi ordina un'inchiesta lampo per individuare le responsabilità, ma il movimento è consapevole che nulla è cambiato: il sistema settario di potere è ancora in piedi[...]
Ieri notte le forze di sicurezza irachene hanno arrestato diversi membri delle potenti Kataib Hezbollah, parte della galassia di milizie pro-iraniane integrate nello Stato[...]
Il nuovo primo ministro di Baghdad non è un uomo di Tehran e vanta rapporti con Stati Uniti e Arabia Saudita. Ma, scrivono i media arabi, l'Iran avrebbe dato il via libera alla sua[...]
Dopo l'interruzione a causa dell'epidemia da Covid-19, le piazze tornano a riempirsi. Il neo premier cerca di avvicinarsi al movimento, che però contesta la natura del governo[...]