logo


L'epidemia ha già ucciso 25 dottori. In decine si dimettono accusando il governo di non aver preso misure adeguate per contenere il virus negli ospedali[...]
I numeri dell'Onu dopo l'ultimo lancio di missili del generale Haftar su una struttura sanitaria di Tripoli. Il generale della Cirenaica sarebbe stato responsabile anche di un raid[...]
Inquinamento, acqua contaminata, materiali rilasciati dai bombardamenti israeliani sono la probabile causa dell'aumento dei tumori infantili. Ma c'è una piccola vittoria[...]
Dentro la Striscia non entrano più forniture mediche e medicinali salvavita, tra cui quelli necessari alla cura dei tumori. E uscire dall'enclave palestinese è diventato quasi impo[...]
Con un fabbisogno di 340mila unità l'anno, la Banca del sangue riesce a immagazzinarne solo la metà. L'appello del Ministero ai cittadini: donate[...]
Secondo fonti sanitarie, non ci sono più bombole di ossigeno disponibili e tutte le forniture e le scorte si stanno esaurendo. Sono almeno 400 le persone gravemente ferite o malate[...]
Una nuova inchiesta della radio pubblica israeliana ritorna sul problema delle discriminazioni tra arabe ed ebree nei reparti di maternità del paese. Smotrich di Casa Ebraica difen[...]
Nella Striscia di Gaza devastati ospedali, ambulanze, servizi e forniture mediche. Colpito duramente il personale sanitario che continua, senza sosta, a curare feriti e a strappare[...]
Nelle zone sotto bombardamento non vengono risparmiati nemmeno gli ospedali. Scarseggiano medici, trattamenti e sicurezza in tutte le strutture sanitarie della Siria[...]