logo


Reportage dalla capitale più liberal del mondo arabo: «Nuove tasse, prezzi alti, turisti che non arrivano come prima: sono questi i problemi che ci occupano la mente»[...]
Alle parlamentari affermazione del movimento sciita, crolla Mustaqbal dell'attuale primo ministro. Una battuta d'arresto per le politiche dell'Arabia Saudita e un aumento della ten[...]
Il prossimo 6 maggio il “Paese dei Cedri” andrà al voto con una nuova legge elettorale per rinnovare il parlamento. Il partito sciita Hezbollah sembra essere favorito perché visto [...]
Riyadh ha annunciato ieri alcune sostituzioni tra gli alti ufficiali militari, vice ministri e governatori. Il regno, intanto, invita il premier libanese Hariri a Riyadh a poco più[...]
In una nota letta oggi dallo stesso premier libanese, il governo ha detto che tutte le componenti politiche della coalizione governativa “hanno deciso di dissociarsi dai conflitti [...]
Il premier ha fatto retromarcia dopo il suo rientro a Beirut. La crisi libanese non è terminata ma sembra attenuarsi. Hezbollah eviterà lo scontro nonostante le pesanti accuse[...]
Dopo il prolungato (e misterioso) soggiorno in Arabia Saudita, il premier dimissionario libanese è atterrato stamane a Parigi dove incontrerà il presidente francese Macron. Preside[...]
Andrà in Francia nei prossimi giorni su invito del presidente Macron. Secondo il capo di stato libanese Aoun, Hariri è sempre prigioniero dei sauditi. Intanto Israele è pronto a fo[...]
Ieri il premier libanese dimissionario ha twittato che ritornerà nel Paese dei Cedri “tra due giorni”. In Arabia Saudita, intanto, visita spot del patriarca maronita di Beirut al s[...]
Il discorso di ieri del premier/ex premier confonde ancora di più il popolo libanese. La Lega Araba abbraccia la narrativa saudita: confrontare l’Iran generando il caos[...]