logo


La bomba-umana ha ucciso cinque persone nel settimo giorno del mese di digiuno islamico del Ramadan. La sua azione non è stata ancora rivendicata ma le autorità sospettano sia oper[...]
Con metà dei voti scrutinati il primo partito è la coalizione Sairoun, seconde le milizie sciite, solo terzo il favorito premier al-Abadi. Un voto di rottura[...]
Si apre oggi la Conferenza internazionale per la ricostruzione del paese. Presenti 70 Stati e 1.850 aziende straniere. Gli Usa si defilano a metà, l’Italia punta su energia e resta[...]
Sono almeno 38 i morti e un centinaio i feriti in un doppio attacco nella capitale, nonostante la dichiarazione del mese scorso del premier al-Abadi: l’Isis è stato sconfitto[...]
Il rapporto dell'Ap: un bilancio dieci volte più alto di quello ufficiale iracheno. Gli Usa si auto-attribuiscono solo 326 morti e aggiungono: non abbiamo le risorse per verificare[...]
Il leader sciita si prepara alle elezioni accreditandosi come figura non settaria, capace di raccogliere il consenso sunnita. Passando per Riyadh e fuggendo da Teheran[...]
Ieri due jihadisti del “califfato” hanno ucciso 17 persone nell’area di Nahrawan, a sud est della capitale irachena. Gli Stati Uniti, intanto, fanno sapere che Trump starebbe pensa[...]
Mano tesa di Barzani a Baghdad, chiesto il cessate il fuoco. Il presidente del Krg è alle strette. Ma la battaglia potrebbe continuare: nel mirino il valico di frontiera di Fish-Kh[...]
Alta tensione tra il governo centrale e la regione autonoma del Kurdistan. Le esportazioni kurde di greggio sono crollate di due terzi. E ora arrivano anche gli uomini di al-Sadr[...]
Questa mattina l’esercito iracheno ha preso la base aerea K1, una raffineria e una zona industriale. Peshmerga dispiegati a difesa della città contesa, dove si armano anche i civil[...]