logo


Intervista al regista Veysi Altay, a Roma per la presentazione di due documentari sulle diverse forme di resistenza alla repressione turca[...]
Idranti, gas e proiettili contro la protesta anti-muro al confine. Erdogan: «Non permetterò l’unità di Rojava». Altra ondata di purghe: oltre 50mila dipendenti pubblici licenziati[...]
Decine di civili uccisi. I "ribelli"sotto la Turchia minacciano Manbij di invasione. Gli Usa furiosi: «Fermatevi». Voci da Kobane: «Siamo tutti al confine, i turchi hanno mandato t[...]
Primo giorno di Carovana internazionale per l'apertura di un corridoio umanitario verso Kobane al confine turco-siriano. Nel centro culturale Amara e nei campi profughi intorno a S[...]
A un anno dall'attacco dell'Isis contro la città siriana di Kobane, una grande carovana internazionale sarà a Suruc per chiedere al governo di Ankara l'apertura di un corridoio uma[...]
Agli attacchi diretti dell’Isis e a quelli indiretti della Turchia, i kurdi siriani rispondono preservando la loro identità storica e culturale. Così nasce la Komina Film.[...]
Cannoni ad acqua e lacrimogeni contro le manifestazioni di protesta dopo il massacro di Suruç. Le autorità turche hanno fretta di trovare i responsabili e placare le accuse.[...]
«Ankara ha sempre visto l’Isis come forza di distruzione del movimento curdo per questo lo ha sempre indirettamente sostenuto. Adesso non può più fermarla» dice il direttore [...]
Un ordigno è stato piazzato nel giardino del centro culturale Amara in cui si erano riunite circa 300 persone, tra cui decine di membri della Federazione delle Associazioni Sociali[...]
La città, ripresa dai kurdi il 16 giugno, ha cacciato stamattina i miliziani rientrati ieri. Erdogan si difende dopo le voci su una zona cuscinetto turca in territorio siriano.[...]