logo


Il premier ha fatto retromarcia dopo il suo rientro a Beirut. La crisi libanese non è terminata ma sembra attenuarsi. Hezbollah eviterà lo scontro nonostante le pesanti accuse[...]
Lavoro minorile, matrimoni precoci e difficoltà ad accedere all'istruzione: sono due milioni i minori siriani che nel loro paese e in quelli vicini non vanno a scuola[...]
Oggi incontro tra Russia, Iran e Turchia dopo la visita di Assad da Putin. In Arabia Saudita si riunisce l’Alto Comitato per i negoziati, decapitato dalle dimissioni dei vertici[...]
Sul banco degli imputati soprattutto il governo siriano per la sua campagna di “resa o fame” nella aree sotto assedio evacuate negli accordi di “riconciliazione” tra il 2016 e il 2[...]
L’attentato dello “Stato Islamico” è avvenuto sabato nella provincia di Deir Ezzor. Attacchi bomba anche nell’irachena Kirkuk (almeno 5 morti) da poco tornata sotto il controllo di[...]
Il califfato perde terreno ma ormai è sempre più digitale. L’allarme delle intelligence[...]
L'esercito siriano ha ripreso l'ultimo bastione dello Stato islamico in Siria. Le truppe irachene riprendono gran parte di al Qaim. Attentato suicida di an Nusra (al Qaeda) nel Gol[...]
La vittoria a Deir Ezzor, l’unico grande bastione urbano che rimaneva allo Stato islamico, coincide con l’ingresso delle forze amate irachene ad Al Qaim, ultima roccafo[...]
“Annuncio le mie dimissioni dal ruolo di primo ministro”, ha dichiarato a sorpresa. Hariri  era giunto ieri in Arabia Saudita per la sua seconda visita in meno di una s[...]
I fatti risalgono allo scorso 4 aprile nel villaggio “ribelle” di Khan Sheikhun (87 le vittime). Anche il Segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, va giù duro con il presidente siri[...]