logo


L’annuncio della ripresa dell’espansione delle colonie giunge dal ministro della difesa Lieberman. Un altro ministro israeliano, Israel Katz, invece riferisce che il ri[...]
L’attacco giunge il giorno dopo che il governo siriano aveva annunciato di aver cacciato i jihadisti dalla zona sud di Damasco. Il vice ministro degli esteri siriano, intanto, risp[...]
Iran/Siria/Israele. Come gli Stati Uniti il ministro degli esteri del Bahrain afferma che Israele ha il diritto di difendersi dall'Iran. Nuova vittoria diplomatica per il governo i[...]
Sono stati i più violenti sul Golan occupato dal 1973. La Siria afferma di aver respinto gli attacchi israeliani. Tel Aviv invece sostiene di aver affrontato un assalto con missili[...]
Il raid ha preso di mira alcuni depositi di armi nel distretto di Kissweh (a sud della capitale) uccidendo alcuni membri delle Guardie rivoluzionarie iraniane. Tel Aviv non conferm[...]
Colpite nella notte diverse basi governative ad Aleppo e Hama, a due settimane dal raid aereo di Usa, Francia e Gran Bretagna. Il principale sospettato è Tel Aviv[...]
Intervista al politologo Mustafa Pekoz: "Il pretesto delle armi chimiche per spezzare la crescita della Russia in Medio Oriente e limitare la sua influenza"[...]
Ieri le tv locali davano per certo l’accordo di evacuazione tra Isis e al-Nusra e il governo per il campo profughi palestinese. In un video i sofisticati tunnel delle opposizioni a[...]
Dopo Robert Fisk, anche il reporter Usa Pearson Sharp, di One American News, riferisce di non aver trovato conferme dell'attacco con armi chimiche attribuito alle forze governative[...]
Trump, scrive il Wall Street Journal, vuole sostituire le truppe Usa nel nord della Siria con soldati arabi. Riyadh si mostra disponibile. Intanto il noto giornalista britannico Ro[...]