logo


Erdogan, Putin, Macron e Merkel chiedono anche la convocazione entro la fine dell’anno di un comitato incaricato di lavorare alla riforma costituzionale in vista di elezioni politi[...]
I curdi pronti a colloqui senza precondizioni con il governo, naturale risposta all'intesa tra Stati uniti e Ankara che si sono unilateralmente presi la città di Manbij[...]
Accordo tra Washington ed Ankara: via le Ypg/Ypj dalla città liberata dall'Isis. Il doppiogiochismo statunitense serve i progetti di zona cuscinetto di Erdogan. Intanto l’organizza[...]
Ieri l’intesa sulla road map per la città siriana è stata raggiunta: via le Ypg e le Ypj dalla comunità liberata due anni fa. Ankara procede spedita verso la creazione di una zona [...]
Gli americani devono lasciare il nostro Paese. Non abbiamo truppe iraniane qui, solo funzionari iraniani che lavorano insieme all’esercito siriano”, ha detto il preside[...]
L’attacco “ostile” avvenuto in serata sarebbe stato respinto dalla contraerea siriana. Damasco ieri ha anche accusato la coalizione a guida Usa di un attacco nel sud est del Paese [...]
La coalizione a guida Usa annuncia la creazione dell'Esercito del Nord, 30mila uomini in chiave anti-Isis. Erdogan reagisce: pronti a lanciare un'operazione subito. Un colpo in can[...]
La “capitale” dell’Isis non è ancora del tutto libera, 300 miliziani resistono. E non è nota la sorte dei 275 islamisti evacuati in questi giorni[...]
Kamikaze nella capitale: 17 morti. Il «califfato» riprende la città di al-Qaryatayn, controllata dal governo. E a Raqqa resiste. Lunedì strage Usa: 45 morti[...]
Le Forze democratiche siriane (Sdf), dominate dai combattenti curdi e appoggiate dagli Usa, sono impegnate in una corsa per prendere prima dell'Esercito siriano il controllo del no[...]