logo


Prima proiezione ieri di Black Panther in un multisala di Riyadh. Esulta l’industria cinematografica di fronte alle aperture del “riformatore” bin Salman[...]
Domenica il ministro degli interni ha promesso di punire con “misure severe” tutti coloro che “offendono i valori nazionali e tradizionali”. Il direttore del Centro per i diritti u[...]
Alto il timore di una bassa affluenza alle presidenziali scontate, dove il solo effettivo candidato è al-Sisi. Tra repressione e crisi economica gli egiziani hanno perso la speranz[...]
Il fotoreporter in carcere dal 2013 per aver documentato il massacro di Rabaa, privato delle cure mediche e spesso costretto all'isolamento. Il mondo si sta mobilitando: online cam[...]
I palestinesi accusano l’azienda di Zuckerberg di bloccare e cancellare gli account degli attivisti social pro-Palestina. Una situazione, denunciano dalla Striscia, che sarebbe peg[...]
A un mese dalle presidenziali la repressione di Stato si intensifica e arriva fino ai vertici militari con le prime epurazioni interne. Ma prosegue senza problemi il business con l[...]
L’attivista è stato condannato oggi per alcuni tweet in cui criticava il suo governo e l’Arabia Saudita per il loro intervento militare in Yemen[...]
A sei mesi dall'annuncio ufficiale e da cinque dall'invio di Cantini in Egitto, non ci sono passi avanti. La famiglia chiede un'immediata inversione di rotta perché il ritorno al C[...]
Manifestazione #ErdoganNotWelcome a Roma: gli agenti anti-sommossa circondano la piazza, manifestanti tenuti prigionieri per quattro ore. Si replica il 17 febbraio con un corteo na[...]
In una lettera indirizzata al primo ministro Netanyahu, 63 giovani israeliani hanno detto che non indosseranno l’uniforme militare. “L’esercito implementa la politica razzista del [...]