logo


Sempre più dura la repressione contro oppositori e attivisti: estesa di 15 giorni la detenzione di Amal Fathy. Ma le opposizioni ora si uniscono: contro il regime nasce il moviment[...]
Vertice con il presidente egiziano: «Normalizzeremo i rapporti solo in caso di svolta». Ma non pone limiti agli affari economici né minaccia di farlo. Non chiede conto degli insabb[...]
Ora le sentenze passano al gran muftì. In uno dei tanti processi di massa post-golpe, gli imputati accusati di proteste dopo la deposizione dell'islamista Morsi[...]
Due tribunali egiziani hanno ieri condannato alla pena capitale 31 imputati ritenuti dalle autorità locali di essere membri della Fratellanza Musulmana. In serata, intanto, una esp[...]
La risoluzione, contro la quale hanno votato solo Usa e Australia, è stata respinta da Israele. Anche l'Organizzazione della conferenza islamica condanna Washington e Tel Aviv. Ier[...]
Tel Aviv tiene i suoi uomini pronti ad intervenire anche se ritiene che la mediazione tra Hamas e l’Egitto (che apre Rafah per un messe) dovrebbe mantenere la situazione relativame[...]
Shadi Ghazaly Harb è in carcere da ieri perché accusato di aver insultato le istituzioni statali e per aver pubblicato “notizie false” sui social media. Venerdì era stata arrestata[...]
Lo “Zidane egiziano” è stato di nuovo inserito ieri nella lista dei terroristi: è accusato di aver finanziato i Fratelli Musulmani. Reporter senza Frontiere, intanto, denuncia: “La[...]
Adel Sabri è stato arrestato martedì durante un blitz della polizia nella sede del portale egiziano “reo”, secondo il Cairo, di aver ripubblicato un articolo del New York Times sul[...]
Ieri gli agenti egiziani hanno fatto irruzione negli uffici di Masr al-Arabia e hanno arrestato il suo direttore. Il motivo: aver ripubblicato un articolo del New York Times in cui[...]