logo


Alla nuova lista nera si aggiungono altri 18 nomi. Erdogan fallisce nella mediazione mentre l’egiziano al-Sisi ribadisce il suo “no” alla riappacificazione con i qatarioti. La Russ[...]
Dall'inizio delle riforme economiche il costo della vita è aumentato vertiginosamente in Egitto. A pagare il prezzo dell'austerity sono soprattutto i poveri e i lavoratori. Scioper[...]
Caso Regeni, diciassette mesi senza verità[...]
Nuovo capitolo nella vicenda di Tiran e Sanafir: la sentenza di ieri afferma che ogni tentativo di cederle sarà ritenuto incostituzionale. Lettera di 10 senatori Usa al presidente [...]
A rivelarlo è stata ieri la ong Afte. Le prime chiusure erano iniziate lo scorso 24 maggio. Tiene banco, intanto, la cessione ai sauditi delle isole di Sanafir e Tiran: gruppi d’op[...]
Le difficoltà economiche spingono il regime a inasprire le misure contro le proteste [...]
La polizia attacca il presidio dei lavoratori, in mobilitazione da anni, del cementificio Torah del gruppo tedesco HeidelbergCement. Il regime di al-Sisi detiene centinaia di lavor[...]
Ieri il presidente egiziano al-Sisi ha ratificato un provvedimento che limiterà le organizzazioni non governative locali e straniere. Pene fino a cinque anni di carcere e multe fin[...]
L’attentato stamane nel governatorato di Minya. Tra le vittime ci sarebbero molti bambini. Secondo alcuni testimoni, 8-10 miliziani a bordo di tre Suv avrebbero affiancato il bus c[...]
Il presidente egiziano accolto alla Casa bianca: «Sei fantastico». Fuori le manifestazioni di protesta. Ma gli analisti sollevano la questione del taglio del 27% negli aiuti ai pae[...]