logo


Il premier israeliano ha raccolto nell’ultimo mese importanti successi diplomatici. Ma i palestinesi, sebbene siano impotenti e isolati, non rinunciano ai loro diritti e cont[...]
“Una soldatessa sembrava divertita nel chiudere i cancelli e costringeva i lavoratori palestinesi a fare tardi al lavoro, eppure questa durezza di cuore non è che migliorasse la si[...]
In pochi giorni detenuti almeno 34 palestinesi, tra cui il governatore palestinese della Città Santa e un funzionario dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina[...]
Felicia Langer fu la prima avvocata a portare l'occupazione israeliana di fronte ai suoi stessi tribunali. Il libro che scrisse nel 1974, memoria di un potere che assolve se stesso[...]
La prima reazione israeliana alla decisione della compagnia statunitense di rimuovere dai propri elenchi le case in affitto negli insediamenti nei Territori Occupati: “Discriminazi[...]
Il 20 novembre lo staff dell’organizzazione umanitaria è giunto a Gaza dove conta di far entrare tonnellate di aiuti umanitari. L’associazione è stata impegnata tra settembre[...]
Questa mattina le autorità israeliane hanno distrutto 20 negozi nel campo profughi della Città Santa, a sole 12 ore dalla notifica. Un altro atto contro una comunità già colpita[...]
Doha e Riyadh si ostacolano con politiche a favore dei rispettivi alleati, Hamas e il presidente Abu Mazen. Ma su Gaza pesano sempre i disegni del premier israeliano Netanyahu di M[...]
Da nove anni il Servizio Civile Internazionale, Un ponte per…, Rete IPRI e Centro Studi Sereno Regis, con il sostegno di Assopace Palestina, affiancano e proteggono i contadini pal[...]
La lettera inviata agli organizzatori dell'evento veneziano. Il Padiglione d’Israele nega la Palestina: gli spazi cancellano l’esistenza e l'identità palestinese[...]