logo


L’erede al trono Mohammed bin Salman per anni, spinto da Washington, ha stretto dietro le quinte i rapporti con Netanyahu. Adesso esita a seguire il passo fatto dagli Emirati[...]
Nella prima tappa del suo tour, il segretario di stato Usa ha garantito che la possibile vendita di F-35 ad Abu Dhabi non intaccherà il vantaggio militare che Israele vanta nella r[...]
Il vero vincitore della normalizzazione dei rapporti tra Tel Aviv e Abu Dhabi è Mohammed bin Zayed. Per superare i cugini sauditi ed entrare nelle grazie Usa ha scelto la via più f[...]
L’annuncio di Trump: a breve la firma del trattato. Netanyahu festeggia ma rinvia il piano di annessione. Dietro l’accordo, reso noto in piena crisi libanese, ci sono la Nato araba[...]
Tel Aviv chiude il valico di Kerem Shalom e dispiega una nuova tecnologia laser per intercettare i fuochi volanti, l'Egitto apre Rafah per tre giorni dopo mesi di chiusura. Disoccu[...]
L’offerta di aiuti umanitari di Tel Aviv non è stata accolta. Non per intolleranza ma perché i libanesi sono consapevoli del tentativo di usare Beirut da parte di chi ha portato di[...]
Resta viva la memoria di guerre, bombardamenti e invasioni militari israeliane. Ma una porzione di libanesi, in prevalenza cristiani maroniti, vede nello Stato ebraico un alleato c[...]
La madre di Eyad Hallaq dorme nel letto di suo figlio morto. Suo padre rifiuta di mangiare. Hanno un messaggio per la polizia israeliana  di Gideon Levy – Chronique de Palest[...]
Maturità, due giovani della Striscia le più brave della Palestina. Studiando alla luce di candela. Sei ragazzi su 10 sono disoccupati. La prima causa è l’assedio di Israele. E ora [...]
I "settler", quasi sempre con l'assenso delle autorità militari, non cessano le attività di creazione ed espansione dei loro avamposti sulle terre palestinesi[...]