logo


In piazza della Mangiatoia una tenda raccoglie ex detenuti e cittadini in solidarietà con la protesta dentro le carceri israeliane, giunta ormai al suo 20esimo giorno[...]
Nel documento il movimento islamico ritiene la "creazione di uno Stato palestinese interamente sovrano e indipendente nelle frontiere del 4 giugno 1967[...]
Migliaia ieri in strada a manifestare sostegno di detenuti palestinesi in sciopero della fame. Il leader di Fatah conferma il suo carisma anche se in carcere da 15 anni. Israele in[...]
L'ultimo rapporto dello Stockholm International Peace Research Institute (Sipri) rileva che i Paesi arabi, inclusi quelli del Nord Africa, restano tra i principali acquirenti di bo[...]
Alcuni prigionieri ricoverati per l’aggravarsi delle condizioni di salute. Domani sciopero nei Territori in solidarietà con i detenuti, mentre proseguono le proteste nelle strade[...]
Parla Qassam Barghouti, figlio del leader di Fatah Marwan, che digiuna con altri 1.500 detenuti palestinesi per ottenere migliori condizioni di vita nelle carceri israeliane[...]
Aumenta il numero di detenuti, mentre parte la battaglia sui media e per le strade. Israele risponde con isolamento, confische di libri e vestiti e trasferimenti[...]
Dalla collina su cui è costruito il campo profughi di Jenin lo storico israeliano legge nelle condizioni di vita in Cisgiordania il fallimento della soluzione a due Stati[...]
Il Ministero dell'Istruzione palestinese accusa l'Unrwa di voler emendare i testi per adeguarli alla narrazione storica israeliana. L'Agenzia dell'Onu nega[...]
I palestinesi vogliono all’ordine del giorno la questione della partecipazione ai campionati israeliani delle squadre delle colonie ebraiche nei Territori occupati, durante l[...]