logo


Il primo ministro, in carica da soli 5 mesi, è nell’occhio del ciclone per un presunto caso di conflitto d’interessi. La sua uscita di scena – secondo fonti tunisine, imposta dal p[...]
Con il 70% dei voti, il giurista 61enne ha travolto al ballottaggio lo sfidante, il magnate Nabil Karoui. Il primo turno aveva visto il tracollo di tutti i candidati dei maggiori p[...]
Gli islamisti di Ennhda si attestano come prima forza politica del Paese con circa 40 seggi, ma potrebbero non riuscire a formare una coalizione di governo. Seconda forza è Qalb Tu[...]
Solo un terzo degli elettori ha votato alle amministrative, con un picco di astensionismo del 97% come forma di protesta. La popolazione tunisina sembra sempre più lontana dalle is[...]
Ieri si sono tenute le elezioni amministrative nel paese nordafricano, impegnato in una difficile transizione democratica. Intervista a Habib Kazdaghli, preside della Facoltà di St[...]
Numerose conquiste, le prime elezioni politiche democratiche, una nuova costituzione, parità tra uomo e donna. Ma anche scarsi miglioramenti socio-economici[...]
Presidi e sit-in stanno facendo emergere una nuova leadership, ma non esistono ancora strutture stabili. Il governo parla di dialogo, ma poi opta per le misure dell'Fmi[...]
Le manifestazioni per il lavoro si moltiplicano, insieme al numero di foreign fighters diretti tra le braccia del "califfato". E che potrebbero tornare indietro[...]
Il paese, considerato l'unica pagina felice delle cosiddette ‘primavere arabe’, prosegue il proprio processo democratico tra la minaccia del radicalismo islamico e le molte sfide e[...]
Il presidente Essebsi allunga fino a fine febbraio le restrizioni introdotte durante il 2015 e che, con la giustificazione della lotta al terrore, riducono lo spazio di libertà pop[...]