logo


Arriveranno oggi pomeriggio le prime proiezioni delle legislative di ieri. Come previsto, l'affluenza è stata molto bassa, al 41%: riportiamo le voci di alcuni attivisti, raccolte [...]
25 milioni di iracheni costretti a scegliere tra partiti ancora divisi secondo faglie etnico-religiose. Unica certezza l’astensione, figlia della rabbia esplosa nella rivoluzione d[...]
La storia della biblioteca al-Qadiriyya, nel racconto dei suoi protagonisti. 90mila volumi, manoscritti, corani decorati, miniature, testi di calligrafia araba. Il primo saccheggio[...]
Dal sud e dalla capitale migliaia di manifestanti protestano per i 35 omicidi mirati di attivisti avvenuti negli ultimi mesi e senza colpevoli. Al tramonto l'esercito si ritira e g[...]
Per la prima volta al-Sisi "commemora" in pubblico la rivoluzione rivolgendosi alla "gioventù sincera" che la realizzò. Ma Il Cairo è blindato, la piazza simbolo della sollevazione[...]
Mentre il governo iracheno impone il coprifuoco e alcune città chiudono scuole, università e centri commerciali per limitare la diffusione del coronavirus, il processo di precarizz[...]
Dopo l'uccisione del generale iraniano Suleimani e del capo delle milizie filo-iraniane al-Muhandis da parte degli Stati Uniti ad inizio 2020, le proteste in Iraq sembravano essers[...]
L’ex presidente egiziano è deceduto stamane all’età di 91 anni. Per trent’anni alla guida dell’Egitto, è stato deposto dal movimento di protesta popolare di Piazza Tahrir nel febbr[...]
Decine di migliaia manifestano a Baghdad e nel sud, uniti sotto la bandiera irachena. Date alle fiamme le sedi dei partiti. Nella capitale spuntano le tende: sit-in permanente. Il [...]
A sei mesi dal rilascio, ieri l'attivista simbolo della rivoluzione del 2011 è stato di nuovo arrestato insieme al suo avvocato[...]