logo


Ad un anno esatto dall'ingresso militare della Russia, si parla di tregua ma non di dialogo politico. Le cause stanno nella forza di Mosca e la debolezza Usa, nelle loro agende dop[...]
Ottobre 2012. Il confine Siria-Turchia e la variabile curda. Dopo quattro anni questo stesso titolo rimane di grande attualità: l'analisi della componente curdo-siriana èindispensa[...]
Collassato ogni tentativo, anche fittizio, di dialogo. Washington e Mosca alzano il livello del conflitto: gli Usa armano ancora le opposizioni islamiste, la Russia avanza via terr[...]
There is growing talk of the U.S.'s responding to its defeats on the Syrian soil by arming the opposition with shoulder-carried anti-aircraft missiles, in a repetition of the Afgha[...]
Sempre più violenti gli scontri tra governo e opposizioni che sanno di dover chiudere la partita prima di un altro evanescente accordo tra super potenze[...]
Ieri all’Onu fallito l’ennesimo tentativo di accordo tra Russia e Usa. Il governo siriano annuncia la controffensiva sulla città dove le strategie militari sono specchio degli int[...]
Il cessate il fuoco regge, ma i convogli umanitari restano bloccati per mancanza di coordinamento tra governo e opposizioni. I “ribelli” scettici: il dialogo non riprenderà[...]
Il cessate il fuoco frutto dell'accordo tra Usa e Russia è stato violato ad Aleppo dai miliziani ribelli. Damasco riferisce dell'abbattimento di due velivoli israeliani entrati nel[...]
Anche gli islamisti accettano il cessate il fuoco ma restano al fianco di al-Nusra. Assad: «Riprenderò tutto il paese». Le potenze globali congelano la battaglia per portare avanti[...]
La mancata intesa tra Mosca e Washington sembra aver riportato il quadro della crisi siriana indietro di 3-4 anni. L'opposizione "moderata" presenta un piano lontano dalla realtà[...]