logo


Dopo gli anni di Tahrir, il movimento sindacale ha vissuto una flessione. Ma ora torna in campo per ottenere il riconoscimento con una rete di sindacati indipendenti[...]
Otto anni di attività per la nostra agenzia, fondata nel giorno dei lavoratori. Una data non casuale, consapevoli che conflitti sociali e contraddizioni economiche siano specchio d[...]
Dal Botswana al Kenya, dal Sud Sudan al Ghana, un breve viaggio nel continente africano dove i diritti del lavoro restano negati[...]
A una settimana dal voto amministrativo, il paese è attraversato dalle proteste dei lavoratori. La struttura economica e sociale tunisina pone la classe lavoratrice al centro del d[...]
INTERVISTA. Secondo il ricercatore israeliano, l’importazione di manodopera straniera “non avrebbe ai lavoratori di avanzare rivendicazione politiche”[...]
INTERVISTA. Secondo il ricercatore israeliano, l’importazione di manodopera straniera “avrebbe permesso un soggiorno limitato ad alcuni anni: i lavoratori non avrebbero messo su fa[...]
Colonna del progetto sionista, il sindacato monopolista fondatore dello Stato ha basato la tutela del lavoro ebraico sulla prevaricazione della classe operaia palestinese[...]
Dallo scorso ottobre la regione settentrionale – impoverita e costretta a sopravvivere di pesca e hashish – è in piazza per chiedere giustizia sociale e lavoro[...]
Presidi e sit-in stanno facendo emergere una nuova leadership, ma non esistono ancora strutture stabili. Il governo parla di dialogo, ma poi opta per le misure dell'Fmi[...]
Ieri il presidente Essebsi ha annunciato il dispiegamento delle forze armate a protezione delle compagnie estrattive, dopo proteste e sit-in di migliaia di tunisini senza lavoro[...]