logo


Nel duplice attentato di sabato a Damasco sono morte almeno 74 persone. A Badush, vicino all’irachena Mosul, sono stati ritrovati i resti umani di alcuni prigionieri sciiti. Il pre[...]
I jihadisti si ritirano nell’area orientale della città. Intesa tra le Forze democratiche siriane e Damasco: i territori occidentali di Manbij andranno al governo[...]
La solida relazione tra Teheran e Mosca, testata nel contesto siriano, potrebbe ulteriormente ampliarsi nei prossimi mesi. Tuttavia, tra le due potenze vi è un diverso approccio ri[...]
Secondo l’ong inglese, il governo siriano ha giustiziato nella prigione di Saydaya più di 13.000 persone (la maggior parte per impiccagione) negli anni che vanno dal 2011 al 2015. [...]
Secondo giorno del vertice di Astana (Kazakhstan). L’agenzia turca Anadolu riferisce che i tre paesi avrebbero trovato un accordo per rispondere “immediatamente” a chi infrange la [...]
Intervista alla docente Amal Saad Ghorayeb, dell'Università Libanese di Beirut. Il movimento sciita ha un ruolo decisivo in Siria e in altri Paesi del Medio Oriente. Per ragioni st[...]
Damasco contrattacca e riprende i quartieri a ovest occupati a suon di missili e kamikaze dalle opposizioni. La Russia minaccia nuovi raid mentre arrivano le navi da guerra. A paga[...]
Dura controffensiva delle opposizioni: con missili e kamikaze occupano parte dei quartieri governativi. A Mosul le milizie sciite attaccano da ovest, mettendo in pericolo i piani t[...]
Dopo il bombardamento statunitense dei soldati governativi, sia Assad che le opposizioni danno per morto il cessate il fuoco. Nemmeno un pacco di aiuti consegnato. Washington si ar[...]
In un messaggio audio rilasciato ieri, il leader dell'organizzazione radicale islamica, Ayman az-Zawahiri, ha chiesto l'unità di tutti i "mujahedin" per combattere "i russi e i cro[...]