logo


La ong israeliana Peace Now ha diffuso un documento ottenuto dal Ministero della Casa, che nel novembre del 2014 avrebbe assunto nuovi architetti per il controverso progetto[...]
Una distesa infinita di sabbia, un sottosuolo ricco di fosfati e una costa tra le più pescose al mondo. Il territorio occupato dal Marocco dal 1976 offre ben più di quello che l'oc[...]
In concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico, si è innescato in Algeria un conflitto ideologico su lingua e identità dopo che è divenuta consuetudine l’inseg[...]
Dal 1986 target delle politiche di trasferimento forzato della popolazione, la comunità ha trascinato Tel Aviv alla Corte Suprema. Ha perso e oggi rischia la demolizione[...]
A 24 ore dalla formazione dell'esecutivo, via alla costruzione di 900 nuove unità abitative per coloni nell'insediamento ultraortodosso di Ramat Shlomo.[...]
La dirigenza palestinese nega la notizia della presunta distensione diplomatica nei confronti di Israele e si dichiara "più determinata che mai" a procedere con la denuncia di Tel [...]
Le indiscrezioni pubblicate dalla stampa israeliana: la dirigenza palestinese sceglie di non far perseguire Tel Aviv per la colonizzazione dei territori occupati in cambio dello sb[...]
La riduzione del numero di palestinesi in tutta la Palestina storica è ancora un obiettivo sionista, scrive Ilan Pappe'.[...]
47 anni fa l’occupazione israeliana di Gaza e Cisgiordania. Ma ora neoliberismo e consumismo favoriscono tra i palestinesi l’individualismo, allentando la lotta per la libertà e l’[...]
Tel Aviv ha deciso di costruire un posto di polizia permanente nell’insediamento più violento della Cisgiordania occupata. E il controllo dei coloni sarà direttamente proporz[...]