logo


"Non compiremo passi che metteranno a rischio la sicurezza del nostro Paese" ha dichiarato ieri il premier turco Davutoglu avvertendo però che "qualora la nostra sicurezza sarà mes[...]
Secondo i media tur­chi, all’esercito è stato ordi­nato di pre­pa­rare 18mila sol­dati da inviare, forse già venerdì, al con­fine. Con un com­pito chiaro: con­fi­scare e occu­pare [...]
Oggi esce nelle librerie di tutta Italia "Kobane dentro" del giornalista Ivan Grozny Compasso. Il racconto della nascita di qualcosa di prezioso per il futuro del Medio Oriente.[...]
Lo Stato Islamico prende di mira Hasakeh e il confine turco. Erdogan sulla graticola minaccia la stampa che ha riportato della consegna di armi dai servizi segreti turchi ai ribell[...]
Nella regione kurda di Rojava la rivoluzione sociale prosegue: nasce la commissione delle donne, impegnata a rivedere le leggi di genere e soffocare le pratiche di oppressione dell[...]
Arrestati due giovani di Torino e un loro compagno kurdo partiti per portare aiuti umanitari e solidarietà politica al popolo kurdo[...]
L’esercito di Baghdad, senza gli Usa, avanza nella città sunnita: il timore di rappresaglie o punizioni collettive cresce. In Siria l’Isis attacca i kurdi a nord.[...]
La battaglia in corso a Kobane non è soltanto militare, ma ha rilevanti risvolti ideologici. E in questa lotta sono centrali le donne. L'intervista con Dilar Dirik[...]
Almeno 14 vittime in due esplosioni nella capitale irachena. Il governo tenta la pacificazione e promette la campagna via terra contro il califfo. I kurdi liberano un terzo dei vil[...]
Diario di viaggio della staffetta italiana per Kobane, dentro la città kurda a nord della Siria, dopo la liberazione popolare dallo Stato Islamico.[...]