logo


La Russia sposta la flotta, Damasco ammassa l'esercito, la Turchia parla di sistemi anti-missile installati dagli Stati Uniti nel nord del paese e costituisce un "esercito" di jiha[...]
Esce in Italia il libro di Lower Class Magazine, un lungo reportage dal Kurdistan che ha al centro l'analisi degli strumenti del confederalismo democratico[...]
Ivan Grozny Compasso ci porta a Kobane a tre anni dalla liberazione della città dalla presenza dello Stato Islamico (Is). La città prova a ritornare alla normalità, ma pesano le mi[...]
Accordo tra Washington ed Ankara: via le Ypg/Ypj dalla città liberata dall'Isis. Il doppiogiochismo statunitense serve i progetti di zona cuscinetto di Erdogan. Intanto l’organizza[...]
Ieri l’intesa sulla road map per la città siriana è stata raggiunta: via le Ypg e le Ypj dalla comunità liberata due anni fa. Ankara procede spedita verso la creazione di una zona [...]
Intervista a Idriss Nassan, ex co-ministro degli Esteri di Kobane: «Chi è rimasto è stato derubato di tutto, i miliziani dell’Els hanno occupato le case»[...]
Sette studenti detenuti dopo un raid nel campus dell’Università Bogazici e le dichiarazioni di Erdogan che li ha bollati come terroristi[...]
A tre giorni dal Newroz, truppe turche e miliziani dell’Esercito Libero Siriano prendono la città del cantone e distruggono i simboli dell’identità curda[...]
“L’esercito siriano arriverà tra due giorni”: le unità curde annunciano l’intesa con il governo che però non commenta. Se confermato si aprirebbe un nuovo fronte di scontro regiona[...]
Mentre si intensificano i raid turchi sul cantone, che piange già 180 vittime civili, Ankara strappa a Tillerson l'accordo: cacciare le forze curde dalle città del nord della Siria[...]