logo


Dal 15 marzo 2015 Fadi Mansour è agli arresti allo scalo turco di Istanbul. Fuori, 2,7 milioni di connazionali che ora guardano a Ginevra. Ma il negoziato è in stallo[...]
Le famiglie che tornano in città dopo la fine del coprifuoco diurno si trovano di fronte devastazione e morte. Quasi 200 i civili uccisi, Intanto il Pentagono approva la vendita di[...]
L'avvicinamento tra curdi siriani e Assad potrebbe essere la motivazione principale dell'attacco della Turchia nel nord della Siria. L'alleanza ha, però, contorni ambigui e la sua [...]
Dopo il diktat della Turchia (“Boicotteremmo se le Ypg parteciperanno), le Nazioni Unite non invitano Rojava a Ginevra. Che traballa: le opposizioni vicine al Golfo non hanno ancor[...]
Nella città a nord della Siria, l'unica a maggioranza araba nel cantone di Cizre, hanno trovato rifugio persone di etnie e religioni diverse, in passato e oggi. [...]
L’omicidio dell’avvocato kurdo Elci è figlio della stessa strategia anti-democratica che mosse la repressione dei giovani di Taksim e oggi colpisce il movimento kurdo.[...]
La ong britannica afferma che i combattenti curdi del Ypg hanno illegalmente distrutto case ed espulso civili dalle aree catturate allo Stato islamico[...]
VIDEO. Protesta della delegazione italiana nel Kurdistan del sud respinta al passo di frontiera di Semalka  Duhok (Kurdistan) 3 ottobre 2015, Nena News – Dodici cooperanti italiani[...]
Due giorni fa una delegazione italiana è stata respinta al passo di frontiera di Semalka e non è riuscita ad entrare in Siria dove avrebbe dovuto visitare i cantoni del Rojava * La[...]
Nel 1992 durante le cele­bra­zioni del New­roz (il capo­danno kurdo) la città di Cizre fu asse­diata dall’esercito turco per dodici giorni. A ven­ti­tre anni di distanza la sto­ria[...]