logo


Da 100 giorni il noto difensore dei diritti umani emiratino è in cella perché accusato di “settarismo e odio sui social media”. Wikileaks, intanto, pubblica un cablogramma in cui i[...]
Ieri il dissidente emiratino Ahmad Mansour è stato fermato dalle autorità di Abu Dhabi perché accusato di “crimini cibernetici”. Nelle stesse ore, l’attivista bahreinita Ibrahim Sh[...]
Intervista al blogger e giornalista egiziano: «Le nuove forme di resistenza operano sottoterra, per questo vengono sottovalutate. Ma faranno cadere il regime»[...]