logo


Mentre procede alla normalizzazione nelle relazioni estere, il primo ministro israeliano sta seminando tensioni etniche in casa[...]
Ultima parte dell'approfondimento su storia, sviluppo e scomparsa della sinistra israeliana. Le ragioni di un crollo che da un lato ha lasciato campo aperto alla destra religiosa[...]
Storia, sviluppo e scomparsa della sinistra israeliana. Le ragioni di un crollo che ha lasciato campo aperto alla destra religiosa e ultranazionalista[...]
Storia, sviluppo e scomparsa della sinistra israeliana. Le ragioni di un crollo che da un lato ha lasciato campo aperto alla destra religiosa e ultranazionalista e dell’altro[...]
Erano migliaia sabato sera gli israeliani in piazza Rabin a Tel Aviv a contestare l'espansionismo di Netanyahu e la violenza della polizia contro i palestinesi. Ma resta evidente l[...]
Il membro del Likud Gideon Sa’ar è il volto nuovo della coalizione di sinistra e di centro anti-Netanyahu. Ma, come mostra la sua biografia, è un convinto ideologo di destra [...]
Domenica sette milioni di tunisini sono chiamati al primo turno delle presidenziali, anticipate dopo la morte di Essebsi a fine luglio. La campagna elettorale si è fondata su perso[...]
Il governo li accusa di aver sostenuto la Fratellanza Musulmana. Ma il gruppo, ribattezzato "Speranza", aveva come obiettivo la creazione di un blocco elettorale di sinistra[...]
Avvolgendo gli abitanti di Gaza nell’aura di un mitico coraggio, la sinistra dimentica l’umanità dei palestinesi[...]
Cinque partiti hanno annunciato la formazione a Gaza e in Cisgiordania dell’Unione democratica (Ud), un terzo polo alternativo ai due partiti maggiori, Fatah e il movimento islamic[...]