logo


In migliaia scendono in piazza per celebrare i 38 anni dalla rivoluzione khomeinista e per mandare un messaggio al nuovo presidente statunitense[...]
Strade affollate a Tehran durante le esequie dell’ex presidente iraniano riformista. Messaggi di cordoglio di molte cancellerie arabe e occidentali. Silenzio da parte di Riyadh e d[...]
Teheran trova ora l'affare attraente a causa delle ricompense: i benefici economici del commercio e la soddisfazione di rientrare nella comunità delle nazioni. Ma se Teheran si asp[...]
Il blocco del presidente sbanca nella provincia di Teheran e perde di misura fuori. Grave sconfitta per i conservatori, che perdono figure chiave in parlamento e all’Assemblea degl[...]
Venerdì 26 si vota per il rinnovo del Majlis: il Consiglio dei Guardiani ha autorizzato solo 200 riformisti, su 6.200 autorizzati a candidarsi. Si moltiplicano i loro appelli, sopr[...]
In una lettera indirizzata al presidente Rohani, la nota avvocatessa e attivista per i diritti umani in esilio a Londra ha chiesto il rilascio delle centinaia di prigionieri politi[...]
Tehran: dopo Losanna subito la decisione. Ma per gli Usa la revoca sarà «solo graduale». Khamenei: «Non saremo un paese a libertà vigilata» di Michele Giorgio – Il Manifesto [...]
La Casa Bianca nega la ricerca di un coordinamento con l’Iran, ma sono insistenti le voci di un dialogo. Parla un ex miliziano: “L’Isis collabora con la Turchia”.[...]
L'anniversario della morte del controverso protagonista della nascita della Repubblica Islamica è un momento di valutazione per la politica interna ed internazionale del Paese.[...]