logo


La controffensiva su Mosul è caratterizzata dalle barbarie dell’Isis ma anche dagli abusi e le paure del fronte anti-islamista. Il timore è la definitiva scomparsa dell’identità ir[...]
L’offensiva contro la “capitale” siriana dell’autoproclamato Stato Islamico è stata annunciata ieri dalle Forze democratiche siriane. Una battaglia “necessaria” secondo la Francia [...]
Foto satellitari diffuse dalla società di intelligence Stratfor mostrano che gli uomini del califfato stanno fortificando il centro della città[...]
Brutale attentato contro un gruppo di sfollati portati via da un convoglio governativo. La battaglia per Mosul prosegue: l’esercito apre un nuovo fronte sui quartieri di Tahrir e Z[...]
Messaggio audio di Abu Bakr al Baghdadi, il primo dopo quasi un anno. Il leader dell’Isis non si arrende e invita i suoi uomini a resistere all’avanzata su Mosul delle [...]
Rallenta ma continua l'avanzata delle truppe regolari irachene. Si teme per i civili, vittime dei combattimenti e delle vendette delle milizie[...]
Unità speciali sono penetrate per cinque km alla periferia della città. Ankara invia truppe al confine pronte ad entrare in Iraq per proteggere i sunniti[...]
Kurdistan iracheno e Turchia vogliono decidere il futuro della città, mentre le milizie sciite denunciano l’uso da parte degli islamisti di munizioni saudite e turche[...]
In pochi per ora sono fuggiti da Mosul, ma l’Onu senza fondi per i campi profughi ne aspetta centinaia di migliaia. Erbil e Baghdad off limits: si scappa in Siria, verso un altro i[...]
Nessun gruppo ha rivendicato finora l’attacco di stamane, l’ultimo di una lunga serie di attentati avvenuti nella regione a maggioranza sciita del Paese. Da oltre un anno il regno [...]