logo


Con gli Houthi assediati economicamente, i costi umani del prosciugamento delle fonti di entrata del gruppo ribelle sono più alti di quanto gli yemeniti possano permettersi[...]
La decisione è stata presa dopo il rifiuto dei ribelli houthi di accettare il piano dell'Onu che prevede il loro ritiro dalle aree occupate e la consegna di armi [...]
Secondo gli uomini dell'ex presidente Saleh (vicini agli houthi), il rinvio è dovuto al mancato rispetto del cessate il fuoco da parte di Riyad. Ma i lealisti di Hadi attaccano: "s[...]
Ieri la coalizione sunnita guidata da Riyad ha detto di aver scambiato 109 prigionieri yemeniti con 9 detenuti sauditi. Raid statunitense uccide 10 presunti qa'edisti a Mahfad nell[...]
Il movimento ribelle aderisce al cessate il fuoco di 5 giorni, a partire da domani, per portare aiuti umanitari.Il blocco imposto da Riyadh ha fatto scomparire cibo e medicinali.[...]
La crisi attuale non è solo di natura politica e non è legata agli Houthi, ma nasce da problemi politici, economici e sociali tra lo Yemen del Sud e quello del Nord. [...]
I lealisti dell'ex presidente, secondo i network arabi, sarebbero a 30 km dalla città considerata la nuova roccaforte di Hadi. I bombardamenti della coalizione a trazione saudita c[...]
Stamattina un nuovo attacco contro un college della polizia a Sana’a. Al Qaeda si rafforza, mentre il governo non riesce a gestire la riconciliazione con la minoranza sciita.[...]
Quattro morti in scontri tra Houthi e militari all’aeroporto di Sana’a. Il gruppo sciita, sostenuto dall’ex presidente Saleh, rifiuta la nomina del nuovo premier.[...]
Nazioni Unite: metà della popolazione è malnutrita. A monte la povertà strutturale, l’instabilità politica e la costante dipendenza dalle esportazioni estere.[...]