logo


A riferirlo è stata ieri la Commissione internazionale della Croce Rossa. 7.000 nuovi infetti al giorno nella capitale Sana’a. E se la guerra è la causa principale della crisi uman[...]
Il nuovo bollettino è stato fornito sabato dal rappresentante dell’Organizzazione mondiale della Sanità Nevio Zagaria. Ma si muore anche delle bombe della coalizione a guida saudit[...]
Il colera ha già fatto oltre 1300 morti, molti dei quali bambini, ma nessuno quasi ne parla, come ben poco si parla di un Paese teatro di una guerra civile sanguinosa e vittima del[...]
Mentre aumenta il numero di morti di colera e l’epidemia si allarga, l’Onu denuncia le promesse mancate del mondo[...]
Per una settimana vi proporremo ogni giorno una foto scattata dalla nostra collaboratrice Federica Iezzi a Sana’a. Sette foto per raccontare la vita quotidiana[...]
Cresce il numero delle vittime dell’epidemia: 209 persone. Almeno 23 civili uccisi da un bombardamento di Riyadh. E domani dai Saud arriva Trump con 100 miliardi di dollari in armi[...]
Sono più di 200 nella capitale Sana’a. Ma numeri elevati si registrano anche nel governatorato di Dhale e Houdeidah. Il ministero della salute ha detto che sabato le vittime sono s[...]
Secondo l’Onu, oltre sei milioni di persone hanno bisogno di assistenza alimentare, più di 360.000 bambini sono affetti da malnutrizione acuta. Secondo alcune stime, la siccità è p[...]
Sono ripresi all’alba di ieri i bombardamenti della coalizione saudita sulle postazioni houthi. Scontri anche a confine con l’Arabia saudita: 10 i ribelli uccisi, 4 le vittime tra [...]
Esplode il contagio a Sana’a e Taiz, mentre 14 milioni di persone non hanno cibo a sufficienza. L’Onu vicina a siglare un cessate il fuoco di 72 ore rinnovabile[...]