logo


Oggi nella rubrica settimanale dedicata al continente africano, raccontiamo la storia dell’attivista che con il suo lavoro coinvolge i giovani del Burkina Faso alla governance demo[...]
Patrizia Cecconi ricorda le drammatiche ore di 8 anni fa quando il traghetto turco Mavi Marmara diretto verso Gaza per rompere l’assedio della Striscia fu attaccato dai soldati isr[...]
Arrestati giornalisti e presentatori tv con l’accusa di diffondere notizie false. In un paese già afflitto dall'attacco ai media liberi, censura e autocensura fanno sparire l’infor[...]
Sette di loro sono stati rilasciati pur rimanendo “sotto controllo giudiziario” in attesa dell’udienza fissata per settembre. Sono accusati di “terrorismo”. In carcere restano inve[...]
La nuova legge mette in pericolo l’attività di 46mila associazioni locali e internazionali. Un’attivista spiega lo scopo del Cairo: mera fornitura di servizi, quelli che lo Stato n[...]
A rivelarlo è stata ieri la ong Afte. Le prime chiusure erano iniziate lo scorso 24 maggio. Tiene banco, intanto, la cessione ai sauditi delle isole di Sanafir e Tiran: gruppi d’op[...]
In manette il direttore dell’agenzia Sendika e la giornalista che raccontò la guerra ai kurdi. Erdogan detta gli ordini a media e opposizioni: «La questione del voto è chiusa»[...]
Ai giornalisti palestinesi spetta il compito di demolire anni e anni di disinformazione e ricostruire una propria, lucida narrazione, che sia scevra dai capricci delle diverse fazi[...]
Convocata dal parlamento israeliano dopo un titolo pubblicato dalla Cbs, la Fpa si difende: “La repressione dei media è sconveniente per un paese che si definisce unica democrazia [...]
If it had been Palestinians who killed three Israelis, we would be having a very different conversation about a ‘worrying escalation’ or ‘wave of violence’, Mairav Zonszein w[...]