logo


Nelle piantagioni di cacao e nelle miniere d'oro: è il destino di molti bambini africani, costretti a lavorare per sostenere le famiglie. In totale assenza di sicurezza[...]
Prima al-Shabaab attacca una base militare e uccide 60 soldati in Somalia; poi assalto contro l’hotel Splendid nella capitale del Burkina Faso. 30 morti, blitz per liberare gli ost[...]
Ouagadougou. Blindati dell’esercito assediano i golpisti nella capitale di Rita Plantera Roma, 23 settembre 2015, Nena News – Situa­zione di stallo in Bur­kina Faso dove a Ou[...]
ANALISI. Dopo il colpo di stato militare a meno di un mese dalle elezioni. Il generale Gilbert Dienderé, già braccio armato del deposto dittatore Blaise Compaoré, è il nuovo uomo [...]
Il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri dell’Africa occidentale e uno dei meno sviluppati al mondo, sebbene sia il quarto più grande produttore di oro del continente e sed[...]
Migliaia in marcia ieri a Ouagadougou per chiedere la destituzione di Compaoré. Preso d’assalto il Parlamento. Il Presidente apre al dialogo e ritira le legge che ha scatenato la r[...]