logo


La vita nella Striscia a dieci anni dalla presa del potere del movimento islamista: tre operazioni militari, assedio esterno, calo del consenso verso Hamas ma rabbia anche verso Ra[...]
Israele di prepara a ridurre la fornitura di elettricità alla Striscia su disposizione del presidente palestinese Abu Mazen impegnato in un braccio di ferro con il movimento islami[...]
Fonti non confermate del movimento palestinese parlano di un trasferimento di parte della leadership fuori dall’emirato, a causa di pressioni esterne[...]
Lo scontro Fatah- Hamas per il controllo di Gaza potrebbe innescare un nuovo conflitto con Israele che nel frattempo costruisce un muro, stavolta sotterraneo, contro i tunnel di Am[...]
I palestinesi denunciano “aggressioni e intimidazioni” contro bambini e attivisti locali e internazionali. Sempre più “preoccupanti” le condizioni dei prigionieri in sciopero della[...]
«Hamas è una organizzazione complessa ed è normale che al suo interno vi siano visioni diverse ma il cambiamento non era più rinviabile. Noi contro il Sionismo non l’Ebraismo[...]
I palestinesi commemorano oggi il 69esimo anniversario della “Catastrofe” con presidi e marce sia nei Territori Occupati che in Israele[...]
Il presidente si sgancia dalla Striscia, già schiacciata dal blocco israeliano ed egiziano. L’Anp spera in una rivolta anti-Hamas in conseguenza del peggioramento delle condi[...]
Il partito del presidente Abu Mazen ha stentato nella grandi città, dove si è registrata una bassa affluenza alle urne, nonostante l’assenza dal voto di Hamas, Jihad e Fronte[...]
Si vota solo in Cisgiordania per il rinnovo di 145 amministrazioni locali. Tuttavia i 4.411 candidati presenti in 536 liste elettorali appartengono in gran parte al partito Fatah. [...]