logo


Il 2016, in Palestina, si è caratterizzato per la lotta dei prigionieri contro la “detenzione amministrativa” (senza processo), per la rinnovata cooperazione di sicurez[...]
Un tribunale di Ramallah condanna il leader in esilio a 3 anni di reclusione, ma sorgono sospetti su una regia di Abu Mazen per allontanare il rivale[...]
Gli aiuti alla “sicurezza” degli Stati Uniti all’Autorità Nazionale Palestinese hanno trasformato Ramallah in sub-appaltatore dell'occupazione e spianato la strada all'autoritarism[...]
I sondaggi sono un’industria crescente, ma invece di cambiare un sistema disfunzionale, i risultati sono spesso usati come mero strumento politico[...]
Asem Khalil discute i cambiamenti minimi nella governance che l'Ap ha compiuto dopo Oslo e il mantenimento dello status quo, un sistema istituzionalizzato di apartheid e non-soluzi[...]
Asem Khalil discute i cambiamenti minimi nella governance che l'Ap ha compiuto dopo Oslo e il mantenimento dello status quo, un sistema istituzionalizzato di apartheid e non-soluzi[...]
La decisione presa ieri dai giudici della Corte Suprema palestinese rischia di aggravare ulteriormente i rapporti tra Fatah e Hamas. Il movimento islamico denuncia quella che defin[...]
Per le amministrative dell'8 ottobre numerose liste indipendenti hanno scelto di non pubblicare i nomi delle donne rendendole identificabili solo come «Moglie di... », «Sorella di.[...]
L’Egitto e altri Paesi arabi premono sul presidente palestinese affinchè perdoni il suo rivale e lo riammetta in Fatah, per contrastare Hamas e preparare la successione di Mi[...]
I partiti politici palestinesi hanno deciso all'unanimità il rinvio delle elezioni amministrative nella città cisgiordana dopo la morte in carcere di Ahmad Halawa[...]