logo


Stanziati dal governo 15 milioni di dollari per i lavori infrastrutturali nel nuovo insediamento di Amichai. Il governo Netanyahu, intanto, continua la sua battaglia per la deporta[...]
La Lista Araba Unita denuncia le politiche israeliane contro la comunità palestinese del Paese e accusa l’esecutivo Netanyahu di aver provocato le violenze. Il premier: “La colpa è[...]
Ieri la giornalista palestinese Dweik è stata condannata a sei mesi di carcere per un post su Facebook in cui "istigava alla violenza". Un caso non solitario: il governo Netanyahu [...]
I ministri israeliani Bennet (Istruzione) e Shaked (Giustizia) voteranno contro l'intesa annunciata ieri da Tel Aviv e da Ankara. Il loro "no" è stato anticipato lunedì da quello d[...]
La ministra di giustizia dello stato ebraico ha detto ieri che "leggi che passeranno al parlamento israeliano saranno estese anche alla Giudea e la Samaria". La "centrista" Livni l[...]
Il Comitato etico della Knesset ha deciso ieri di non punire la titolare del dicastero di Giustizia che aveva incontrato lo scorso dicembre la famiglia del minorenne accusato del r[...]
Con 49 voti a favore e 36 contrari, la Knesset ha approvato ieri gli emendamenti alla legge sul "servizio uguale" che estenderanno al 2023 l'esenzione dalla coscrizione militare pe[...]
La bozza, redatta dalla ministra di giustizia di Casa Ebraica Ayelet Shaked, ritarda di 6 anni l'arruolamento dei religiosi nell'esercito mostrando come le forze nazionaliste e rel[...]
Non è una esagerazione affermare che quello che sta per nascere non sarà un governo del partito di maggioranza relativa Likud e di altre forze di destra. Piuttosto sarà un governo [...]