logo


Conversazione telefonica “molto cordiale” ieri tra il neo presidente statunitense e il premier israeliano durante la quale si è discusso del nucleare iraniano e della questione pal[...]
Le nomine del conservatore David Friedman a consigliere per gli affari americani con lo stato israeliano e del generale James “Mad Dog” Mattis a segretario della difesa, denotano u[...]
Il ministro Bennett ottiene il voto favorevole del governo alla sua proposta di riconoscimento retroattivo degli avamposti ebraici in Cisgiordania, illegali anche per la legge isra[...]
La bozza è stata votata ieri dalla Commissione ministeriale israeliana per la legislazione. Per diventare legge dovrà passare tre volte alla Knesset. Il governo, con pieno sostegno[...]
Sono oltre 40 i palestinesi arrestati da ieri mattina dalle forze di sicurezza israeliane. I militari dello stato ebraico hanno sparato ferendo 7 persone ad ar-Ram e 2 a Betlemme. [...]
Il ministro dell’istruzione israeliano ha detto ieri che è un “grande errore” la creazione di uno stato di Palestina nei confini del 1967. Il Comitato dei prigionieri palestinesi, [...]
I ministri israeliani Bennet (Istruzione) e Shaked (Giustizia) voteranno contro l'intesa annunciata ieri da Tel Aviv e da Ankara. Il loro "no" è stato anticipato lunedì da quello d[...]
Dopo giorni di bagarre interna, l'esecutivo Netanyahu ha sciolto definitivamente i suoi dubbi sul leader oltranzista di Yisrael Beitenu. A festeggiare è anche il capo di Casa Ebrai[...]
La storia, la cultura, le radici dei palestinesi nella loro terra sono oscurate, in ogni modo. Il caso del nuovo libro di testo di educazione civica per le scuole di Israele[...]
L'uccisione del 21enne Abdel Fattah as-Sharif, avvenuta la scorsa settimana a Hebron, non è stata intenzionale. A stabilirlo è stata ieri una corte militare israeliana[...]