logo


Negli ultimi giorni decine di presunti affiliati del movimento sono stati arrestati dall’esercito. Nella Striscia crescono le tensioni con i gruppi radicali.[...]
Intervista al portavoce palestinese Xavier Abu Eid: “Andremo avanti nelle nostre iniziative, nonostante il governo israeliano”.[...]
Anche se il boicottaggio dei prodotti israeliani ha un impatto marginale sull’economia di Israele, serve ad un più vasto obiettivo sociale.[...]
Ieri votata la risoluzione che interrompe la coordinazione tra le due autorità “fino a quando Israele non rispetterà il diritto internazionale”. [...]
La debole intesa tra il governo di Fatah e quello di Hamas e le conseguenze di Margine Protettivo hanno inasprito le condizioni di vita dei dipendenti pubblici della Striscia.[...]
L’Anp ordina ai negozianti palestinesi di rimuovere dagli scaffali i prodotti di sei compagnie israeliane. L'ex leader di Fatah, che dispensa denaro a Gaza per risalire la china.[...]
Majid Faraj è poco noto fuori dai Territori Occupati ma è il capo dell’intelligence dell’Anp. Vanta una provata collaborazione con la Cia nello scacchiere mediorientale. di Michele[...]
Da lunedì è in corso la protesta di 50mila impiegati, senza stipendio da sette mesi. Il movimento islamista accusa Fatah di discriminazione. La rottura è sempre più vicina.[...]
Dalla bocciatura all’Onu il presidente palestinese esce con le ossa rotte. Questo mese si aprirà a Ramallah il congresso di Fatah  e Abu Mazen sa che le correnti dissidenti n[...]
Ex uomo forte di Fatah - nonostante la sua espulsione, guida ancora una nutrita pattuglia di sostenitori all'interno del partito – ed ex potente capo della sicurezza preventiva a G[...]