logo


Le Nazioni Unite annunciano il ritiro entro martedì dei ribelli dai tre principali porti del Mar Rosso, primo passo verso l'implementazione dell'accordo di dicembre con il governo[...]
Maria do Valle Ribeiro, la vice-inviata delle Nazioni Unite nello stato africano, non ha dubbi: “I combattimenti continueranno per un po’ pertanto dobbiamo aumentare i nostri aiuti[...]
Tensione altissima nel Paese africano dove il Generale dell’autoproclamato Esercito nazionale libico continua a fare progressi nell’area meridionale della capitale. L’Onu, Usa ed E[...]
Per Damasco, la recente decisione americana di riconoscere le Alture come parte del territorio israeliano è “una palese violazione delle risoluzioni internazionali”. Anche cinque p[...]
Parla la co-autrice del rapporto dell’Onu sulla natura discriminatoria dello Stato ebraico: «Se una dottrina nazionale esclude un determinato gruppo su base etnica o confessionale,[...]
Il premier israeliano Netanyahu ha annunciato la costruzione di 840 nuove unità abitativa nell’insediamento illegale in Cisgiordania in risposta all’attentato di domenica in cui so[...]
Più di venti le vittime, non è chiaro però chi sia stato il responsabile. I membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, intanto, chiedono di implementare la tregua ad Ho[...]
Israele, scrive la Commissione di Indagine delle Nazioni unite, ha dimostrato in passato di non voler condurre indagini indipendenti sui crimini commessi[...]
“I militari israeliani hanno violato la legge internazionale. Alcune di queste violazioni potrebbero costituire crimini di guerra o contro l’umanità”,  afferma Sa[...]
Ieri l’Onu ha annunciato di aver raccolto 2,6 miliardi di dollari (dei 4 però richiesti) per rispondere alla grave crisi umanitaria che vive il Paese, devastato da 4 anni di guerra[...]